STORIE DI HAMBURGER: L’HAMBURGER CHE INGANNA I CARNIVORI

0
313
STORIE DI HAMBURGER L'HAMBURGER CHE INGANNA I CARNIVORI

STORIE DI HAMBURGER: L’HAMBURGER CHE INGANNA I CARNIVORI

Negli Stati Uniti sta spopolando un hamburger creato in California, all’Università di Stanford. Non ha ingredienti di derivazione animale, ma riproduce perfettamente tutto il corredo sensoriale di una vero hamburger di carne. Dal punto di vista nutrizionale ha pregi, ma anche svantaggi.

Si chiama ”Impossible  Burger” ed è nato da un’idea di un biochimico dell’Università di Stanford in California negli Stati Uniti d’America.

Dall’Università di Stanford in California è stato messo a punto un panino vegano che non ha nessun ingrediente di derivazione animale al suo interno. E’ stato riprodotto alla perfezione il corredo sensoriale di una vera polpetta, ingannando in un certo senso anche i carnivori più accaniti.

L’obiettivo del suo inventore, il biochimico Pat Brown, era quello di avere un prodotto vegano con tutte le caratteristiche positive che si potevano intravedere in un panino con la carne.

Il biochimico nel 2011 aveva fondato una startup con l’idea di progettare un hamburger vegano, un panino vegano che riproducesse tutte le caratteristiche di un vero panino con la carne passando dal sapore al profumo.

Una scelta coraggiosa e che sicuramente offre un alimento con vitamine e minerali di fatto identiche a quello originale, ma con una resa differente rispetto a quello di un panino normale.

Sarà importante capire se questa possibilità porterà solo ed esclusivamente dei vantaggi, anche perché c’è chi sottolinea come ci siano anche dei punti deboli come la resa inferiore rispetto alle proteine di derivazione animale.

La carne fa male? Difficile dirlo con certezza, ma ciò che ormai è chiaro è che mangiarla tutti i giorni provoca diversi problemi alla salute.

A iniziare dal colesterolo fino ad arrivare alle difficoltà legate anche alla digestione. In un regime alimentare sano infatti la carne rossa viene tollerata una volta ogni quindici giorni mentre quella bianca due volte a settimana.

Eliminare del tutto la carne dalla propria dieta potrebbe scatenare il problema opposto, sostituirla con qualcosa che abbia le sue qualità proteiche ma non i suoi effetti negativi non è semplice.

“La nostra più grande scoperta è una molecola chiamata eme è l’ “ingrediente magico” che dà alla carne il suo sapore e l’odore. Anche se è particolarmente abbondante nella carne, l’eme è essenziale per ogni essere vivente, comprese le piante. La proteina eme presente nelle piante dà alla nostra carne il suo sapore veramente “carnoso”.

Perché gli “hamburger impossibili” vengono creati direttamente dalle piante, richiedono molto meno terra, acqua, emissioni ed energia per essere prodotti rispetto a quelli tradizionali. Vogliamo fare in modo che le generazioni future possano continuare a gustare deliziosi hamburger su un bellissimo pianeta. E durante la creazione dell’hamburger, abbiamo lasciato da parte un paio di cose: sostanze contaminanti, colesterolo, ormoni, antibiotici e chiaramente la macellazione.”

Vuoi mangiare un veggie hamburger?

Vieni a gustare l’hamburger vegano al New Italian Burger di Rovigo!

Riserva il tuo tavolo cliccando sull’immagine:

New Italian Burger

Oppure chiamaci! 0425 475297

Fonte

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here